sabato 4 agosto 2012

una cena tra amici...

spesso incontro persone che mi ispirano e ispirano di conseguenza la mia fiducia, sento che posso essere un'amica perfetta per loro , ma soprattutto sento che che potrebbero essere dei potenziali compagni per le mie giornate, immancabilmente resto delusa , e scopro che il mio istinto mi ha tirato un brutto scherzo, leggendo alcune frasi scritte da persone importanti spesso riappare il motto segui l'istinto, sii te stesso, non smettere mai di sognare, e via dicendo, ma se vivo così ottengo solo delusioni
...diffidenza, egoismo, opportunismo..questi sono diventati i nuovi valori della contemporaneità. 
ai miei figli devo insegnare a pensare solo a se stessi? si se non voglio che ricevano solo pugni nello stomaco... io non cambio io resto così non posso cominciare a pensare al contrario, alla mia età è molto difficile; quindi cercherò solo di fargli capire che forse è meglio andare cauti incontro ad ogni cosa e aspettarsi sempre il peggio...
mah!!! ho divagato avevo iniziato a dirvi che certe persone mi ispirano...altre invece mi danno proprio fastidio.... a pelle... non meritano la mia considerazione. penso che sia umano e che succeda a ognuno di noi (è inutile nascondere quelli che sono i difetti "umani" del carattere) ebbene mi è successo di instaurare rapporti di "amicizia frequentativa" (così definisco un rapporto di conoscenza) con persone che mi avevano fatto del male o che comunque non avrei mai pensato di poter frequentare.
gli eventi ti portano a fare cose che non potresti mai immaginare quindi mai dire mai.....
un esempio è dato dal fatto che per ringraziare qualcuno  che è stato molto gentile e molto generoso con me,e con la mia famiglia ho organizzato una cenetta alla quale mi sono dedicata con molto impegno e devo dire di essere rimasta molto soddisfatta e con i miei ospiti abbiamo passato una serata serena. 
in passato non sarebbe stato così!!!
chi conosce la mia storia forse potrà capire chi no stenterà a comprendere, ma credetemi a volte un litigio furibondo si può sempre trasformare, col tempo, in qualcosa di civile...
.    














menu

tris di tartine (ricetta di alessandro borghese)
con forme rivisitate...
+
insalatina in cialda di parmigiano
(forse un po' anni 80...)

linguine (Valle Scrivia!!) pesto, fagiolini e patate
(da "perfetta" ligure)

tagliata di tonno su letto di valeriana e lattughino
(coltivate da me! in ortobaleno)

tortine di mela con pasta brisee..

alla prossima!!!
M.






mercoledì 1 agosto 2012

new bags 3...








erano rimaste li queste creazioni richieste...una dimenticanza!!
a prestissimo!!!
M.